La domanda di ammissione del proprio credito al passivo del fallimento del debitore può essere presentata anche con l’ausilio di un difensore nominato previa ammissione al patrocinio a spese dello Stato

Un avvocato curava la domanda di ammissione del credito del proprio cliente al passivo del fallimento del debitore. Considerate le capacità reddituali e patrimoniali del cliente, il difensore faceva richiesta di liquidazione delle proprieContinua